DANIELE RICCI – DERTHONA

36,00

TIMORASSO 100%, ALCOL 15%, PIEMONTE

Descrizione

COLLI TORTONESI DOC

VITIGNI: 100% Timorasso
VINIFICAZIONE: Fermentazione alcolica spontanea con soli lieviti indigeni con breve macerazione sulle bucce di 3 giorni in botti di legno di acacia senza controllo della temperatura.
AFFINAMENTO 10 mesi in botti di legno da 700 litri di acacia, poi in bottiglia senza filtrazione né chiarifica.
CRU/TERRITORIO A Costa Vescovato, nei Colli Tortonesi, da vigne di oltre 20 anni di età a circa 300 metri di altitudine, su suoli ricchi di marna tortoniana.

IL PRODUTTORE

La Cascina San Leto è immersa in un anfiteatro di vigne, a poche curve dal centro di Costa Vescovato (ALESSANDRIA). Ad acquistare la proprietà sui Colli Tortonesi furono, nel 1929, i nonni del vignaiolo Daniele Ricci, che subito impiantarono tra i sei e i sette ettari di vigne. In un contesto e in un mercato profondamente mutati, lui (classe 1963, terza generazione) era arrivato ad espiantarle e fino a una ventina di anni fa il suo lavoro principale era un altro.

Oggi la superficie vitata aziendale è di circa 11 ettari, su un totale di 15 a corpo unico. Si coltivano anche piccole quantità di grani antichi, e ci sono un frutteto, un orto e un agriturismo. Tra le numerose etichette domina il Timorasso, vitigno autoctono del territorio, che permette a Ricci di sperimentare diverse vinificazioni, come le lunghissime macerazioni che danno vita al Giallo di Costa e a Io Cammino da Solo (in anfora). Tra i vitigni a bacca rossa, ci sono Barbera e Croatina. Questa è l’uva che Daniele ha imparato a lavorare dal nonno Elso, a cui è dedicata un’etichetta che esce sul mercato dopo un lungo invecchiamento.

Dalla fine degli anni Novanta Daniele Ricci ha scelto di non usare prodotti chimici in vigna: oggi la cantina è certificata da Suolo e salute per l’agricola biologica e lo stesso ente realizza ogni anno ulteriori analisi per misurare l’eventuale presenza di residui nel vino. Da qualche anno Daniele Ricci è affiancato dal figlio Mattia, la quarta generazione. Insieme, nel 2022 hanno avviato i lavori di un nuova vigna a Carezzano, su un corpo unico di 8 ettari. Si pianta Timorasso, partendo con un ettaro.

Informazioni aggiuntive

provenienza vino

vino

Orange, Bianco

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Titolo

Torna in cima